Home > Anfiteatro

Anfiteatro

Veduta dello scavo della prima galleria dell'anfiteatro con i setti murari di collegamento

L'anfiteatro è stato oggetto di scavi tra il 1998 e il 2000, che hanno consentito l'individuazione della pianta dell'edificio e la realizzazione nel 2004 del parco archeologico.

L'anfiteatro di Milano sorgeva all'esterno della cinta muraria romana della città, in prossimità della Porta Ticinensis e di importanti vie di comunicazione dirette a Sud-Est.

La localizzazione in una zona periferica è comune ad altri anfiteatri romani, ed è condizionata da varie necessità, prima tra tutte quella di evitare disagi alla zona residenziale suburbana sia durante il cantiere di costruzione sia durante lo svolgimento degli spettacoli.  

La disponibilità nell'area prescelta di spazi molto ampi e la presenza di collegamenti fluviali facilitavano le fasi di edificazione, agevolando il trasporto di materiali e lo svolgimento di un grande cantiere. 

Le stesse ragioni rendevano agevole l'afflusso di masse ingenti di spettatori dalla città e dal territorio circostante nei periodi di svolgimento degli spettacoli.